IN NATURA ESISTE UNA SOLA SOSTANZA
IN GRADO DI SOSTITUIRE IL PLASMA
DEL NOSTRO SANGUE:

L’ACQUA DI MARE

dott. René Quinton
filosofo, biologo marino, aviatore
(1866-1925)

IN NATURA ESISTE UNA SOLA SOSTANZA IN GRADO DI SOSTITUIRE IL PLASMA DEL NOSTRO SANGUE:

L’ACQUA DI MARE

dott. René Quinton
filosofo, biologo marino, aviatore
(1866-1925)

René Quinton riportò alla luce le potenzialità e le proprietà dell’acqua di mare come rimedio terapeutico naturale.

Curò migliaia di persone tra bambini fortemente denutriti, donne in gravidanza con problemi di aborto spontaneo ricorsivo e malati gravi di colera, tubercolosi e tifo.

Un filosofo, un fisiologo, un biologo marino, un aviatore…un ufficiale dell’esercito.

Un uomo che formulò e dimostrò le 3 Leggi di Costanza Originale.

Un genio che riscoprì il mare, un’intelligenza “superiore” e “intuitiva” grazie alla quale moltissime vite sono state strappate dalle braccia della morte.

Scopri di più

ATTENZIONE

le immagini che seguono potrebbero essere forti!

Vengono proposte solo per fornire la prova visiva dell’immensa opera di René Quinton
e di come il suo intento compassionevole abbia saputo risolvere concretamente innumerevoli casi
per i quali ormai tutto sembrava essere perduto.

Molti di noi sono qui anche grazie a lui.

Atrepsia
Curata con Acqua di Mare

Colera infantile
Curato con Acqua di Mare

Eczema
Curato con Acqua di Mare

Scopri l’appassionante avventura di

RENÉ QUINTON
IL GENIO CHE RISCOPRÌ IL MARE
la vita, le intuizioni, gli incredibili risultati di guarigione

Se anche tu vuoi sapere come questo pioniere e precursore abbia osservato, studiato e impiegato l’acqua di mare (definita in seguito Plasma di Quinton) scarica l’eBook.

È GRATUITO!

Stupisciti delle incredibili applicazioni che hanno salvato e reso migliore la vita di migliaia di individui.

ebook

Scarica eBook

Scopri l’appassionante avventura di

RENÉ QUINTON
IL GENIO CHE COMPRESE IL MARE
la vita, le intuizioni, gli incredibili risultati di guarigione

 

Se anche tu vuoi sapere come questo pioniere e precursore abbia osservato, studiato e impiegato l’acqua di mare (definita in seguito Plasma di Quinton) scarica l’eBook.

È GRATUITO!

Stupisciti delle incredibili applicazioni che hanno salvato e reso migliore la vita di migliaia di individui.

ebook

Scarica eBook

La disidratazione silente

La disidratazione silente

 

L’85% degli individui presenta evidenti segnali di disidratazione cronica e carenze importanti di minerali.

La biologia si occupa in generale di molecole complesse come il DNA, le proteine, gli ormoni e le vitamine, però tutte queste molecole, prese nel loro complesso, sono solo l’1% del totale delle molecole di un organismo vivente.

Il 99% sono molecole d’acqua!

In effetti l’acqua ha un ruolo di governo di tutte le reazioni chimiche che avvengono all’interno di un organismo vivente ed è lei a fare da “direttore d’orchestra” per stabilire in ogni istante i processi di scambio fra tutte le molecole degli esseri viventi.

Spesso la scienza “perde di vista” l’importanza di questa vitale sostanza, ma non è la sola…la gran parte delle persone vive in uno stato di perenne assuefazione da carenza di liquidi.

  • Se ti accorgi di non bere o bevi solo durante i pasti;
  • Se sei soggetto a considerevoli livelli di stress;
  • Se avverti dolori articolari;
  • Se fai poco movimento;
  • Se urini poco;
  • Se soffri di stitichezza;
  • Se hai ricorrenti mal di testa

 

oppure

  • Se sottoponi il tuo corpo a carichi di allenamento molto intensi e non ti idrati nel modo e nei tempi corretti;
  • Se svolgi un lavoro dove ti muovi molto o sei esposto eccessivamente al calore;
  • Se sudi in modo esagerato e continuo durante il giorno

anche tu potresti essere interessato da questa condizione apparentemente “silente”.

Inoltre non possiamo non tenere conto dello stile di vita odierno:

  • Ritmi serrati;
  • Difficoltà a prendersi un po’ di tempo per se stessi;
  • Scarsissima esposizione al sole;
  • Orari avversi ai cicli circadiani;
  • Disordine e discontinuità dei pasti.

Posso raccontarti la mia storia per dimostrarti quanto sia facile non accorgersi di farne parte.

Sono nato con una costituzione che tende molto facilmente a raffreddarsi, disidratarsi e allo stesso tempo infiammarsi.

Di corporatura esile e con una irrefrenabile spinta a voler “capire” come funzioni tutto ciò che mi circonda, una delle caratteristiche che più mi hanno accompagnato dall’adolescenza è stata la completa assenza del senso della sete.

Nonostante gli impegni sportivi (a volte molto stressanti), arrivare al massimo a bere 2 bicchieri di acqua al giorno era, per me, la normalità.

Tutto ciò ha costretto il mio organismo a subire sempre le conseguenze di un terreno squilibrato e acidificato, ma la cosa più insidiosa, e da un certo punto di vista anche pericolosa per la mia salute, era il non rendermene assolutamente conto.

  • stanchezza cronica;
  • problemi di memoria;
  • asma e allergie;
  • secchezza della pelle;
  • debolezza e diradamento dei capelli.

Come capirai continuando a leggere tutte queste sintomatologie oggi fanno parte del mio passato.

Posso raccontarti la mia storia per dimostrarti quanto sia facile non accorgersi di farne parte.

Sono nato con una costituzione che tende molto facilmente a raffreddarsi, disidratarsi e allo stesso tempo infiammarsi.

Di corporatura esile e con una irrefrenabile spinta a voler “capire” come funzioni tutto ciò che mi circonda, una delle caratteristiche che più mi hanno accompagnato dall’adolescenza è stata la completa assenza del senso della sete.

Nonostante gli impegni sportivi (a volte molto stressanti), arrivare al massimo a bere 2 bicchieri di acqua al giorno era, per me, la normalità.

Tutto ciò ha costretto il mio organismo a subire sempre le conseguenze di un terreno squilibrato e acidificato, ma la cosa più insidiosa, e da un certo punto di vista anche pericolosa per la mia salute, era il non rendermene assolutamente conto.

  • stanchezza cronica;
  • problemi di memoria;
  • asma e allergie;
  • secchezza della pelle;
  • debolezza e diradamento dei capelli.

Come capirai continuando a leggere tutte queste sintomatologie oggi fanno parte del mio passato.

L’inarrestabile espansione
del mondo degli integratori di sintesi

L’inarrestabile espansione
del mondo degli integratori di sintesi

 

Per far fronte a questa situazione di carenza cronica di nutrienti si è sviluppato un enorme mercato di integratori alimentari che continua a crescere e a farsi largo.

Il cibo (anche il più genuino, integrale e da coltivazione biologica) è sempre più scarico di minerali e meno nutriente a causa dei terreni troppo lungamente sfruttati, delle piogge acide e contaminate e dell’inquinamento atmosferico.

Se anche tu, come me, da bambino hai avuto il piacere e la fortuna di poter assaggiare il VERO gusto della frutta e degli ortaggi, ti renderai conto di come questo non sia più lo stesso.

Ciò è dovuto proprio alla scarsa presenza di buoni minerali che, oltre a donare gusto e freschezza, facilitano anche la digeribilità e l’assimilazione.

Il ricorso all’integrazione, quindi, sembra essere una strada “obbligata” se non si vuole mettere a dura prova l’intero equilibrio fisiologico.

Nel mio presente le sintomatologie che mi hanno caratterizzato per molti anni, sono sparite grazie ad un nuovo stile di vita che prevede una migliore attenzione all’alimentazione e a tutto ciò che la può integrare.

“Sono pienamente d’accordo all’utilizzo di supporti “esterni” che aiutino i processi biochimici a funzionare meglio,
che rinforzino il sistema immunitario e che permettano a tutto quello che introduciamo, dal cibo all’acqua, di raggiungere e nutrire le cellule.

Purché naturali, assunti con criterio e basati su un’approfondita informazione“.

Nel mio presente le sintomatologie che mi hanno caratterizzato per molti anni, sono sparite grazie ad un nuovo stile di vita che prevede una migliore attenzione all’alimentazione e a tutto ciò che la può integrare.

“Sono pienamente d’accordo all’utilizzo di supporti “esterni” che aiutino i processi biochimici a funzionare meglio,
che rinforzino il sistema immunitario e che permettano a tutto quello che introduciamo, dal cibo all’acqua, di raggiungere e nutrire le cellule.

Purché naturali, assunti con criterio e basati su un’approfondita informazione“.

    Ma quali supporti scegliere e come assumerli?

    Diciamo che, mentre biologi, biochimici ed ingegneri si sforzano continuamente di mettere a punto integratori sempre più efficaci, la fonte più naturale e biodisponibile in cui trovare i sali minerali nella stessa proporzione di quelli che circolano nel nostro sangue, ce l’abbiamo sempre avuta a portata di mano.

    Essa è stata la prima forma che ha assunto il nostro pianeta Terra, è la sostanza “primordiale” da cui deriva la vita, ne esiste in abbondanza, ne siamo una diretta espressione, è capace di rinnovarsi in modo completamente spontaneo e contiene tutti gli oligoelementi conosciuti.

    Sto parlando dell’ACQUA DI MARE.

    “Se dal nostro sangue togliamo le piastrine, i globuli bianchi e i globuli rossi,
    quello che resta è acqua di mare.

    La similitudine tra queste due sostanze è straordinaria: esse hanno la stessa composizione chimica.

    Ciò che le differenzia è il grado di salinità:
    l’acqua di mare ha 35g/l di sali minerali organici (soluzione ipertonica)
    mentre i liquidi interni del nostro corpo, sangue, linfa, liquidi interstiziali e cefalorachidiani (fluido che si trova nel sistema nervoso centrale) e sieri cellulari
    ne hanno 9g/l (soluzione isotonica)”

    Screen Shot 2019-11-26 at 08.26.33

    Dott.ssa Ilari Maria Teresa
    Direttrice della Clinica Santo Domingo di Managua in Nicaragua
    Struttura ospedaliera dove si cura con acqua di mare

    “Se dal nostro sangue togliamo le piastrine, i globuli bianchi e i globuli rossi,
    quello che resta è acqua di mare.

    La similitudine tra queste due sostanze è straordinaria: esse hanno la stessa composizione chimica.

    Ciò che le differenzia è il grado di salinità:
    l’acqua di mare ha 35g/l di sali minerali organici (soluzione ipertonica)
    mentre i liquidi interni del nostro corpo, sangue, linfa, liquidi interstiziali e cefalorachidiani (fluido che si trova nel sistema nervoso centrale) e sieri cellulari
    ne hanno 9g/l (soluzione isotonica)”

    Screen Shot 2019-11-26 at 08.26.33

    Dott.ssa Ilari Maria Teresa
    Direttrice della Clinica Santo Domingo di Managua in Nicaragua
    Struttura ospedaliera dove si cura con acqua di mare

    Dopo lunghe ricerche, studi e test
    finalmente nasce

    Dopo lunghe ricerche, studi e test
    finalmente nasce

    L’INTEGRATORE
    DI “MINERALI ORGANICI”
    PIU’ ASSIMILABILE
    CHE L’UOMO ABBIA MAI CONOSCIUTO

    Scopri di più

    Vai allo store

    L’INTEGRATORE DI “MINERALI ORGANICI” PIU’ ASSIMILABILE CHE L’UOMO ABBIA MAI CONOSCIUTO

    Scopri di più

    Vai allo store

    Raccolta nella Riserva Naturale di Cabo de Gata (Mare di Alborán)
    a 1300 m dalla costa e a 38 m di profondità.

    Microfiltrata a freddo con prebiotici marini che garantiscono la completa biodisponibiltà e rivitalizzazione cellulare secondo il metodo dr. René Quinton.

    Raccolta nella Riserva Naturale di Cabo de Gata (Mare di Alborán)
    a 1300 m dalla costa e a 38 m di profondità.

    Microfiltrata a freddo con prebiotici marini che garantiscono la completa biodisponibiltà e rivitalizzazione cellulare secondo il metodo dr. René Quinton.

    Marea è una soluzione completa di minerali organici

    Marea è una soluzione completa di minerali organici

     

    Nell’acqua del mare sono stati trovati tutti gli elementi della tavola periodica di Mendeleev, come pure una grande varietà di molecole di natura organica, quali per esempio amminoacidi, vitamine, acidi grassi, polisaccaridi, enzimi.

    Solo per citarne qualcuno a concentrazione maggiore:

    Ca

    Calcio

    Mg

    Magnesio

    Na

    Sodio

    K

    Potassio

    Fe

    Ferro

    Mn

    Manganese

    Ca
    Calcio

    Mg
    Magnesio

    Na
    Sodio

    K
    Potassio

    Fe
    Ferro

    Mn
    Manganese

    Essi vengono trasformati in forma organica dallo zoo e dal fito plancton, raggiungendo tutta la loro vitalità e biocompatibilità utili al nostro organismo.

    È questa “digestione” che permette al mare di autorigenerarsi continuamente sin da quando si è formato il pianeta Terra e tale processo ha garantito dunque la preservazione delle acque che hanno generato la prima forma di vita terrestre.

    Se così non fosse oggi non avremmo più nemmeno una goccia di mare.

    PLANCTON

    PLANCTON

    Questo processo di rivitalizzazione naturale ha però dei tempi ben precisi.

    Esso avviene spontaneamente, ma ha bisogno di tempo durante il quale l’acqua non deve essere ulteriormente contaminata.

    Se una determinata area viene impiegata per scaricare rifiuti, detergenti, combustibile e scarti della lavorazione industriale, le acque coinvolte non avranno nemmeno la possibilità di iniziare il processo di pulizia e di conseguenza sarà impossibile sfruttare tutte le straordinarie qualità che le contraddistinguono.

    Marea viene estratta lungo una vena di correnti fredde iperossigenate in una riserva naturale dove sono controllate balneazioni e passaggi di imbarcazioni.

    Le procedure di prelievo, decantazione, filtraggio a freddo e imbottigliamento avvengono nel pieno rispetto e salvaguardia della natura che ci sostenta fornendoci le soluzioni più naturali, compatibili ed efficaci che il nostro organismo sia in grado di impiegare al fine di migliorare e mantenere un buon livello di salute ed energia.

    12 ottimi motivi
    sul perché dovresti usare l’acqua di mare

    12 ottimi motivi
    sul perché dovresti usare l’acqua di mare

    Marea è acqua di mare ipertonica (35 g/l di sali).

    Per renderla isotonica (9 g/l di sali) devi diluirla in modo da portarla ad una concentrazione salina 4 volte inferiore.

    In pratica con 1 litro di soluzione ipertonica ottieni 4 litri di soluzione isotonica.

    Ma qual è l’acqua migliore per diluire Marea?

    Più riesci ad attingere ad un’acqua ben “strutturata” più gli effetti benefici di Marea saranno profondi.

    Ecco perché.

    È l’acqua che in natura sgorga dalle sorgenti di alta montagna o termali ad essere l’acqua strutturata per eccellenza, ma condizione necessaria affinché questa sua caratteristica venga preservata è berla sul posto.

    Ti sarà capitato di notare che, se prelevi l’acqua delle terme e la porti a casa, il suo effetto non è più lo stesso.

    Questo perché l’acqua, come tutti gli alimenti naturali, tende a “morire” se allontanata dalla fonte da cui nasce.

    Marea proviene da una delle sorgenti più antiche e “vive” che la storia del nostro pianeta conosca: il mare.

    Più che acqua, dovremmo chiamarla “tessuto vivente”.

    In effetti questo elemento segue un comportamento anomalo, quasi contro natura: non si deteriora e soprattutto non muore anche se, prelevata e confezionata, resta lontana dalla sorgente. 

    Avrai quindi intuito che, per avere una soluzione isotonica, più riesci a mantenere alta la sua vitalità più sarà efficace.

     

    Scopri come fare

    Marea è acqua di mare ipertonica (35 g/l di sali).

    Per renderla isotonica (9 g/l di sali) devi diluirla in modo da portarla ad una concentrazione salina 4 volte inferiore.

    In pratica con 1 litro di soluzione ipertonica ottieni 4 litri di soluzione isotonica.

    Ma qual è l’acqua migliore per diluire Marea?

    Più riesci ad attingere ad un’acqua ben “strutturata” più gli effetti benefici di Marea saranno profondi.

    Ecco perché.

    È l’acqua che in natura sgorga dalle sorgenti di alta montagna o termali ad essere l’acqua strutturata per eccellenza, ma condizione necessaria affinché questa sua caratteristica venga preservata è berla sul posto.

    Ti sarà capitato di notare che, se prelevi l’acqua delle terme e la porti a casa, il suo effetto non è più lo stesso.

    Questo perché l’acqua, come tutti gli alimenti naturali, tende a “morire” se allontanata dalla fonte da cui nasce.

    Marea proviene da una delle sorgenti più antiche e “vive” che la storia del nostro pianeta conosca: il mare.

    Più che acqua, dovremmo chiamarla “tessuto vivente”.

    In effetti questo elemento segue un comportamento anomalo, quasi contro natura: non si deteriora e soprattutto non muore anche se, prelevata e confezionata, resta lontana dalla sorgente. 

    Avrai quindi intuito che, per avere una soluzione isotonica, più riesci a mantenere alta la sua vitalità più sarà efficace.

    Scopri come fare

    Perché il vetro

    Marea viene confezionata in bottiglie di vetro da 1 litro che garantiscono l’assenza di batteri o impurità e aiutano a mantenere inalterate tutte le proprietà dell’acqua alla sorgente.

    La scelta di questo materiale è stata una condizione necessaria e non discutibile.

    In questo modo, e solo in questo, Marea conserva tutte le sue qualità al momento della raccolta.

    In effetti il vetro ha molteplici proprietà che, sin dall’antichità, lo hanno sempre messo al primo posto per le alte qualità di conservazione di materiale organico o alimentare (liquido o solido):

    Impermeabile

    Il vetro è il materiale più indicato per contenere alimenti.
    Separa perfettamente l’ambiente esterno da quello interno, garantendo la completa conservazione del contenuto.

    Naturale

    Il vetro è prodotto dalla fusione di diverse sostanze naturali:
    quarzo, carbonato di sodio e potassio, carbonato di calcio e magnesio

    Igienico

    Prima del confezionamento le bottiglie vengono sterilizzate.
    Il vetro mantiene inalterato l’ambiente interno evitando la contaminazione con batteri patogeni.

    Resistente al calore

    A differenza delle bottiglie in plastica o in altro materiale impiegato per la conservazione e il trasporto di alimenti, il vetro è inerte alle variazioni termiche, quindi non cede sostanze chimiche o altri elementi facilmente degradabili

    Inalterabile dalla luce

    Il vetro non modifica la propria struttura fisico-chimica se esposto alla luce diretta.

    Ignifugo

    Il vetro fonde a 1500°, questo lo rende praticamente indeformabile e inalterabile anche se sottoposto a importanti stress termici.

    Riutilizzabile

    Una volta consumata l’acqua di mare, la bottiglia può essere tranquillamente riutilizzata per qualsiasi altro liquido.

    Riciclabile

    Il vetro è una materia riciclabile. Una volta gettato negli appositi raccoglitori, viene fuso e rilavorato per lo stesso o per altri impieghi.

    Trasparente

    La bottiglia scelta per Marea è in vetro trasparente.
    Questo ti permette di ispezionare il contenuto e verificare l’assenza di eventuali impurità.

    Vuoi testare Marea?

    Inizia con lo

    “STARTER PACK”
    20% di sconto e le spese di spedizione te le paghiamo noi

    Vuoi testare Marea?

    Inizia con lo

    “STARTER PACK

    20% di sconto e le spese di spedizione te le paghiamo noi

    Se è la prima volta che senti parlare di Marea e desideri provarla, ecco uno speciale pacchetto per iniziare con il tuo primo mese.

    Cosa comprende lo STARTER PACK:

    • 1 bottiglia di Plasma Marino ipertonico Marea da 1 litro scontata del 20%;
    • una guida base di COME USARLO e come ottenere la VERA ACQUA MINERALE per tutta la famiglia;
    • come prepararti il deodorante naturale DEOMARINE, totalmente anallergico, che oltre a mantenere lontani i cattivi odori nutre davvero la pelle;
    • SPESE DI SPEDIZIONE GRATUITE (solo per l’Italia).

    Acquista lo STARTER PACK

    Hai bisogno di maggiori informazioni
    o di altro supporto?

     

    Chiamami o contattami per mail.
    Sarò lieto di poter rispondere a tutte le tue domande.

    Email

    Telefono

    Email

    Telefono

    Domande frequenti

    Qui puoi trovare le risposte alle domande più frequenti riguardo l’acqua di mare.
    Clicca su ciascuna domanda per leggere la risposta.

    IPERTONICA O ISOTONICA?

    La soluzione IPERTONICA è composta da acqua di mare al 100%: contiene minerali organici e molto sale. Quando la bevi, il corpo deve compensare questo sale in eccesso. Si consiglia quindi di berla in piccole quantità.

    Vedi la sessione protocolli.

    La soluzione ISOTONICA è composta del 25% da acqua di mare + 75% da acqua di sorgente (meglio se strutturata): contiene la stessa proporzione di minerali e sale del plasma sanguigno e dei fluidi corporei. Può quindi essere bevuta in grandi quantità senza alcun rischio. Tuttavia sarebbe meglio iniziare con piccole quantità e osservare come reagisce il tuo corpo.

    Vedi la sessione protocolli.

    MAREA HA UNA SCADENZA?

    La bottiglia di vetro chiusa può essere conservata per molto tempo, preferibilmente lontano dall’esposizione diretta alla luce solare. È il materiale migliore per la conservazione in genere. La data di scadenza è indicata sull’etichetta. Dal momento dell’imbottigliamento Marea viene garantita per 2 anni, anche se l’acqua di mare in realtà non avrebbe una durata definita.

    Vedi approfondimento sull’acqua di mare.

    QUANDO POSSO BERE MAREA?

    Puoi bere il plasma marino in qualsiasi momento della giornata, preferibilmente in più volte al giorno e lontano dai pasti. Adatta la somministrazione secondo le tue esigenze o impegni quotidiani, ascolta il tuo corpo e fidati di esso.

    Vedi la sezione protocolli.

    POSSO MESCOLARE MAREA AD ALTRE BEVANDE?

    Per una migliore assimilazione, sarebbe meglio bere l’acqua di mare da sola. Per compensare il suo gusto salato e arricchire la bevanda di un alimento alcalinizzante e ricco di vitamine è consigliato aggiungere del succo di limone bio.

    Vedi la sezione protocolli.

    PER QUANTO TEMPO DEVE ESSERE ASSUNTA MAREA?

    Se vuoi lavorare su un tuo particolare squilibrio il plasma marino andrebbe assunto per almeno un mese, ma molte persone, come me, lo utilizzano tutto l’anno. In effetti le sue proprietà di naturale integrazione di sali minerali e riequilibrio del pH, permettono un lavoro molto più efficace per l’intero organismo.

    A CHI È ADATTA?

    Bambini: è possibile aggiungere una piccola quantità di soluzione isotonica nel biberon. Aumentare la quantità in relazione al peso e all’attività del bambino.

    Donne in gravidanza: il corpo di una donna in gravidanza rappresenta continuamente la fonte da cui il bambino attinge nutrienti per formare il suo corpo. È molto importante fare un ciclo di plasma marino per reintegrare e sostenere l’organismo.

    Anziani: la soluzione isotonica è consigliata per combattere la disidratazione naturale a cui un anziano va incontro. Consigliata soprattutto durante i periodi di caldo elevato.

    COSA VA A FORMARE IL SUO COSTO D'ACQUISTO?

    Raccolta, produzione, analisi, conservazione, sterilizzazione a freddo, materiale di imballaggio, cartoni speciali, trasporto rapido a casa, gestione dei pagamenti, fatture, spedizioni, resi…sono tutti passaggi che, oltre al costo iniziale dell’acqua di mare, vanno ad incidere sul prezzo finale al cliente. Il nostro obiettivo è fornire un’acqua di mare ipertonica di qualità a un prezzo accessibile. Comprimiamo quindi tutti i costi non necessari per offrirti il miglior prodotto con il miglior imballaggio.

    QUALI SONO LE SUE CONTROINDICAZIONI?

    Il plasma marino ipertonico (100% di acqua di mare) è sconsigliato agli anziani con ipertensione e/o insufficienza renale.
    Se soffri di particolari patologie, parla sempre prima con il tuo medico curante.

    “Il mare cura tutti i mali dell’uomo”

    Euripide
    Drammaturgo greco (400 A.C.)

    Hai già provato Marea?